S.E.Storia economica : Home | About | Issues

Rita d'Errico

Le origini in Italia della sicurezza alimentare per il cibo in scatola. Dal regolamento del 3 agosto 1890 alla legge dell’8 febbraio 1923

[pp. 273-282]

Abstract & keywords

Questo articolo mira a focalizzare le tappe principali all’origine dell’evoluzione della legislazione sulle conserve alimentari tra la fine dell’800 e gli anni ’20 del ’900, quando in Italia si definė il primo corpo di leggi specifiche sul cibo in scatola. La ricerca evidenzia che l’impulso all’avanzamento della legislazione italiana in questo settore č provenuto sia dall’emanazione di leggi sanitarie sempre pių restrittive da parte del governo americano, sia soprattutto dalle pressioni dei produttori di conserve di pomodoro per non perdere la posizione di primato acquisita in quel mercato.
Industria conserviera, sicurezza alimentare, legislazione sul cibo in scatola

This article aims to focus on the main steps in the evolution of legislation on preserved food between the end of the 19th century and the 1920s, when the Italian government introduced the first specific legislation on canned food. This research shows how the progress of Italian laws in this sector was the result both of the US government activity, which established increasingly restrictive sanitary laws, and also of very strong lobbying by preserved tomatoes producers, who did not want to lose their position at the top of the international market.
reserved foods industry, food safety, canned food legislation
| | Storia economica XXIII (2020) 2 |