S.E. Storia economica : Home | About | Issues

Giulia Spallacci

Il prestito a cambio marittimo ad Ancona nel XV secolo

[pp. 251-275]

Abstract & keywords

Ad Ancona, la presenza della Chiesa ed il controllo politico ed economico di Venezia hanno fatto giungere, con maggior ritardo rispetto all’area tirrenica, alcune innovazioni finanziarie nel commercio marittimo che caratterizzeranno l’epoca moderna. Ci˛ Ŕ avvenuto per l’assicurazione, che ad Ancona trova testimonianze in una forma definibile arcaica, e denominata prestito a cambio marittimo, che persistette fino al XVIII secolo. Tale strumento nasceva dalla necessitÓ di trovare un modo finanziario per gestire ed affrontare il rischio che il commercio marittimo comportava, dividendolo tra attori eco-nomici differenti.
Ancona, cambio marittimo, tardo medioevo, assicurazioni, mercanti

In Ancona, due to the presence of the Church and the political and eco-nomic supervision of Venice, few financial innovations in the martime trade arrived later than in the Tyrrhenian area and these innovations would have determined the modern era. This happened for an archaic insurance in Ancona called cambium maritimum loan. This tool was born due to the need to find a financial way to manage and deal with the risk that the maritime trade could implicate, dividing it between different economic factors.
Ancona, cambium maritimum, late middle age, assurance, merchants
| | Storia economica XXI (2018) 2 | |